Menu
Chiudi menu

Centro Diurno “Sempreverde” – Mattarello

Il Centro Diurno “Sempreverde” di Mattarello è una struttura di tipo semi-residenziale rivolta ai cittadini residenti in Provincia di Trento che vivono una condizione di difficoltà e/o solitudine.

I Centri Diurni della Provincia di Trento costituiscono un fondamentale presidio socio-sanitario a sostegno del mantenimento delle persone non autosufficienti al proprio domicilio, all’interno di una rete complessa di servizi ed interventi. I Centri forniscono servizi finalizzati al mantenimento ed al recupero delle risorse individuali degli ospiti, contribuiscono alla tenuta della rete dei familiari e, accanto allo svolgimento in maniera appropriata di funzioni socio-sanitarie, sviluppano legami con la comunità di riferimento, valorizzando le risorse di volontariato locale e diventando luoghi permeabili alla vita comunitaria.

Il Centro Diurno “Sempreverde” si trova a Mattarello, in via don Dario Trentini 6 , ed è aperto dal lunedì al sabato dalle 8:30 alle 17:30.

Le finalità del Centro Diurno sono quelle di:

  • Favorire la permanenza della persona a domicilio e nel proprio ambiente di vita
  • Fornire prestazioni socio-sanitarie
  • Migliorare la qualità della vita degli ospiti e contrastare condizioni di isolamento e di emarginazione
  • Mantenere e migliorare ove possibile le capacità funzionali, cognitive, affettive e relazionali dell’utenza
  • Promuovere l’autonomia personale attraverso attività individuali e di gruppo
  • Sostenere i familiari nella gestione e cura dei propri cari garantendo l’assistenza diurna agli anziani
  • Favorire l’integrazione con il territorio e la comunità
  • Valorizzare l’intervento dei volontari

Le prestazioni erogate:

  • Trasporto individualizzato
  • Doccia assistita
  • Igiene e cura della persona
  • Attività di stimolo cognitivo
  • Lettura dei quotidiani
  • Attività espressive (ballo, canto)
  • Attività motorie (ginnastica dolce)
  • Attività sensoriali e occupazionali (laboratori manuali, lavori a maglia, cucito, ricamo, bricolage)
  • Attività ludiche e ricreative (giochi, feste)
  • Attività di carattere religioso (celebrazione della S. Messa e recita del S. Rosario)
  • Momenti di relax, dialogo e condivisione
  • Incontri con le realtà esterne, gite e uscite sul territorio

I requisiti del servizio sono:

  • l’inserimento graduale ed attento presso la struttura
  • la condivisione con l’utente e i familiari dei servizi e delle attività proposte
  • l’analisi dei bisogni e la compilazione di una “scheda di osservazione” da parte degli operatori
  • la definizione di un “progetto individualizzato” che esplicita gli interventi da mettere in atto
  • l’aggiornamento periodico dei suddetti documenti
  • la programmazione settimanale delle attività accompagnata dall’analisi di eventuali criticità
  • i confronti periodici con l’utente e i familiari
  • i confronti periodici con l’assistente sociale di riferimento
  • la verifica del livello di soddisfazione degli ospiti

Il valore aggiunto del servizio di SAD è dato da:

  • l’individuazione e l’attenzione alle attitudini, risorse e potenzialità di ciascun ospite
  • il coinvolgimento dell’ospite nella definizione delle attività di animazione e nella scelta delle gite
  • la condivisione delle informazioni ed il confronto interno all’equipe di lavoro
  • l’organizzazione durante l’anno di numerose iniziative in collaborazione con le altre realtà presenti sul territorio e con gli abitanti di Mattarello
  • il forte coinvolgimento dei volontari in tutte le attività del Centro
  • l’incontro annuale con i familiari degli ospiti per conoscersi e condividere progetti, iniziative ed aspettative.

 

Come attivare l’accesso al Centro Diurno di Mattarello:

– in convenzione con l’Azienda Sanitaria

Il cittadino o un familiare interessato all’iscrizione al Centro deve rivolgersi a un “attivatore di tipo istituzionale” (medico di base, servizio sociale, specialista ospedaliero in caso di persona ricoverata), che compilerà ed invierà la modulistica all’Azienda Provinciale per i Servizi Sanitari. A seguito della richiesta, si attiva l’Unità Valutativa Multidisciplinare presso l’Azienda Provinciale per i Servizi Sanitari che ha il compito di accertare lo stato di bisogno e il grado di non autosufficienza della persona interessata, di definire il profilo funzionale e di elaborare il progetto personalizzato d’intervento.

Sedi dell’Unità Valutativa Multidisciplinare:

  • FIEMME E FASSA Cavalese – Via Dossi, 17 tel. 0462 242212
  • PRIMIERO Tonadico – Via Roma, 1 tel. 0439 762060
  • VALSUGANA E TESINO – borgo Valsugana Corso Vicenza, 9 tel. 0461 755267
  • ALTA VALSUGANA – Pergine Valsugana Via S. Pietro, 2 tel. 0461 515167
  • TRENTO E VALLE DEI LAGHI/ ROTALIANA E Paganella/VALLE DI CEMbRA – Trento V.le Verona, 190/8  tel. 0461 902484
  • VALLAGARINA – Rovereto Via S. Giovanni bosco, 6 tel. 0464 403668
  • VALLE DI NON – Cles Via Degasperi, 31 tel. 0463 660101
  • VALLE DI SOLE – Malè Via IV Novembre, 8 tel. 0463 909442
  • GIUDICARIE E RENDENA – Tione Via Presanella, 16 tel. 0465 321000
  • ALTO GARDA E LEDRO – Riva del Garda Via Rosmini, 5/b tel. 0464 582667

– iscrizione privata

Le attività del Centro Diurno sono a disposizione anche delle persone interessate ad una frequenza privata (quindi senza la segnalazione dell’Azienda Sanitaria). Per tutte le informazioni dettagliate è possibile contattare Daniela Bottura al numero 0461.239596 oppure via email all’indirizzo dbottura@cooperativasad.it

 

Per visualizzare gli indicatori di qualità relativi al Centro Diurno di Mattarello cliccare qui.